Stai ancora cercando una seconda casa?

cagliari_by_night_oscar

Non sarà l’Oscar del cinema ma noi siamo molto felici di questo riconoscimento: Cagliari è la miglior destinazione turistica del 2016! Evviva! Abbiamo fatto proprio un bel lavoro se abbiamo battuto le grandi città d’arte (la prima delle quali è Venezia al 31° posto , seguono Firenze al 33° e Roma al 47°). Non male come risultato, non credete?

Massimo Zedda,il giovane sindaco di Cagliari, ha ringraziato a nome dell’Amministrazione tutti gli operatori del settore, a cui va il merito di questo primato. Ciò che ha colpito chi ha scelto Cagliari come meta delle vacanze è proprio aver trovato quello che si aspettavano: la minor discrepanza tra le promesse e quello che hanno effettivamente trovato. Insomma, le loro aspettative non sono state deluse.

In realtà, noi che lavoriamo nel settore turistico avevamo percepito che la città è particolarmente apprezzata. Ne abbiamo parlato in un articolo (che puoi leggere qui) che racconta ciò che cercano – e trovano – i nostri studenti quando arrivano a Cagliari: quell’atmosfera familiare, la cortesia degli abitanti della città e tutto ciò che li fa sentire a casa.

Ce lo racconta John, che è venuto per ben due volte dall’Australia per studiare italiano da noi (riportiamo così come ce lo ha mandato): “Stai ancora cercando un paese che puoi chiamare la tua seconda casa? Credo che possa trovarlo a Cagliari! Gli italiani della penisola pensano che Cagliari sia un paese remoto ma ci vuole meno di un’ora da Roma a Cagliari in aereo. Cagliari è né troppo grande né troppo piccola, è ancora un po’ provinciale. È un paese in cui si trovano innumerevoli musei e gallerie, un paese colto con un’opera o commedia quasi ogni sera. Cagliari e dintorni hanno un abbondanza dei siti storici e belle spiagge. Li si trovano persone accoglienti, una vita tranquilla, un ambiente meno frenetico dell’ambiente di Roma, Firenze, Napoli o Milano. Ma la cosa migliore sono Enrica e Maura – grazie a voi, ho avuto un’esperienza indimenticabile!” (se volete leggere altri commenti, potete cliccare qui o qui ma, vi avviso, dicono più o meno tutti la stessa cosa).

Insomma, lo so che dovrei essere un po’ più sportiva e tendere la mano agli sconfitti, ma sono felice di questo risultato e mi fa piacere che, per una volta, ci siamo lasciati alle spalle città più grandi e più famose.

Ma soprattutto sono feliceperché la differenza l’hanno fatta le persone.

Vi aspetto a Cagliari.

Maura

Annunci

Informazioni su L'Accademia Cagliari

L'Accademia - Scuola di Italiano (Cagliari)
Questa voce è stata pubblicata in L'Accademia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...